La sfida culturale

Il Cammino nasce nel 1994 con il sostegno delle due Diocesi di Albenga-Imperia e di Ventimiglia-Sanremo e con lo scopo dell’inserimento lavorativo di persone svantaggiate. Nell’origine e nella destinazione della cooperativa troviamo gli elementi essenziali che costituiscono la cultura aziendale e che con il tempo sono divenuti sempre più chiari.

Il punto di partenza, che sollecita costantemente la nostra coscienza, è l’idea di giustizia. Giustizia e non legge, intesa come desiderio e impegno nella realizzazione di condizioni sociali ed economiche rispettose della dignità della persona.

La nostra azione sociale e culturale, ispirata dal principio della giustizia sociale, ha trovato nutrimento nella tradizione del pensiero umanistico e cristiano. In particolare in 3 valori promossi dalla Dottrina sociale della Chiesa Cattolica:

  1. L’uomo: è il fine e mai il mezzo di tutta l’azione sociale. Ci è cara l’idea di uomo come essere-in-possibilità perché indica la fiducia nella capacità di cambiamento della persona ed il dovere di dare un’altra possibilità, un’occasione per la ricostruzione della propria vita.

  2. La solidarietà: è prossimità all'altro, rispetto della diversità, aiuto concreto: è il tessuto che lega insieme le persone, che rende possibile la partecipazione alla vita della cooperativa e dell’intera comunità civile.

  3. La sussidiarietà: le politiche sociali sono lontane da una logica di puro mercato, dove il minor prezzo e la competizione sono le chiavi del successo. Nelle politiche sociali è fondamentale la valorizzazione delle organizzazioni intermedie, del terzo settore, perché la cooperazione è una delle risposte più forti alla logica del conflitto e della concorrenza senza limiti, che oggi appare prevalente. Il principio di sussidiarietà indica la strada da percorrere nella gestione dei servizi alla persona, strada che deve sostenere le organizzazioni più prossime al bisogno e quindi più capaci di darvi risposte concrete ed efficaci.

A questi valori-guida discende una organizzazione del consorzio che tenta di essere:

Virtuosa: La virtualità richiede organizzazioni snelle che sappiano modularsi velocemente e continuamente ed integrarsi con altri partner in funzione delle richieste che arrivano dall’esterno.

Leggera: Nelle organizzazioni il desiderio di leggerezza nasce come reazione alle regole tradizionali che limitano e appesantiscono l’iniziativa personale all’interno di regole e strutture rigide, di organigrammi e procedure decisionali complesse e/o autoritarie che impoveriscono i ruoli. La leggerezza nelle organizzazioni è il simbolo del recupero dell’intelligenza e del pensiero nelle strutture, della fiducia nelle persone, della motivazione. La leggerezza nelle organizzazioni non lega le persone a rituali gerarchici, rigidità dei ruoli e macchinose procedure, ma libera il tempo e le energie attribuendo responsabilità e autonomia, informalità dei processi decisionali ed autorevolezza delle esperienze.

Il rapporto con la Santa Sede: il rapporto con la Santa sede e la Città del Vaticano contribuisce più di ogni altra cosa alla comunicazione verso l'esterno dell'identità cristiana della Cooperativa. Questa collaborazione ha avuto il suo primo momento di pubblico dominio in occasione della dedicazione della Basilica a San Pietro il 19 novembre 2001. In quell'occasione la cooperativa ha provveduto all'addobbo floreale della Basilica e alla donazione di una palma della Riviera Ligure al Santo Padre. Alla fine dell'Angelus, Giovanni Paolo II ha provveduto a ringraziare pubblicamente la Cooperativa per il lavoro svolto.
Da allora la collaborazione è continuata con numerosi altri allestimenti floreali tra i quali ricordiamo:

  • Le celebrazioni per la canonizzazione di José Maria Escrivà.

  • Le celebrazioni per la canonizzazione di Madre Teresa di Calcutta

  • Le celebrazioni per la canonizzazione di Don Orione

  • Le celebrazioni per la ricorrenza del 26º anno di pontificato di Sua Santità Giovanni Paolo II

  • Le celebrazioni per la visita al santuario di Loreto di Sua Santità Giovanni Paolo II
    e per il suo incontro con i giovani

  • Le celebrazioni per l'incoronazione di Sua Santità Benedetto XVI.

Inoltre siamo presenti, da circa 11 anni, in occasione della Domenica delle Palme durante la quale offriamo le tradizionali foglie di palma intrecciate, i “parmureli”, provenienti dalle città di Bordighera e Sanremo e dalla Riviera delle Palme.





CONSORZIO IL CAMMINO Societa' Cooperativa Sociale
Via Armea 139/a - 18038 Sanremo P. Iva - C.F. - Registro Imprese di Imperia 01100340080
Albo Nazionale delle Cooperative c/o C.C.I.A.A. di Imperia n. A156304
Albo Regionale delle Cooperative Sociali n. 13 sez. C